Artists: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

vacca – nella mia fossa lyrics

[intro:]
ring ring… ring ring
c’è nessuno in casa?
fibra?! fibra?!
ring ring… ring ring!
dai son vacca, il morto: rispondi!

[verse:1]
io in 11 minuti ho capito che sei ridicolo
che sei sei scemo, sei sei sei una groupie di lucifero
sei un artista di merda, figurarsi come uomo
stai da 10 anni a milano e non hai ancora visto il duomo ( vergogna )
tu sei il capo di nessuno, non sei un boss, non sei un vip
dei tarducci sei la controfigura di peppa pig
ora levati dal cazzo e non parlarmi più di rime
tranne te, vent*tre, trentatre, pepepe!
tranne te, pepepe, poi duemilaetrentatre
non fai rap ritardato, sai solo le tabelline
jake la furia, nex c*ssel, più di mezza scena rap
propsa me coglione, a te soltanto emma marrone
mi fai i props la tua famiglia, tutti sanno che sei scarso
non ‘sto nel cd di guè, tu non sei in quello di narcos
ti ricordi quando in tour, davi dello scarso a del?
davi del confuso a danti, e davi del fallito a guè?

[skit:]
ogni anno la sindrome di fibra colpisce decine di minorenni
i sintomi sono gli stessi su tutti i contagiati
problemi all’ego, *ssenza totale di vita sociale
convinzione di essere un m*ssone, bugiardi cronici
necessità di avere una manager per difesa personale
aiutaci anche tu a combattere questa triste piaga della società
partec*p*ndo alla giornata n*z*onale per la lotta contro la sindrome di fabri fibra

[verse:2]
ti sei trasformato in zombie, mister pastiglietta blu
che senza v**gr* non trombi, vedi tradimento tour
tu non parlare di strada o te lo sei dimenticato
che hai paura e mandi paolo sabato al supermercato
vivi la tua vita in para e non p*ssi neanche più in radio
sono 7 anni che lara aspetta di uscire dall’armadio
il tuo telefono non prende, cambi numero ogni giorno
fibra è un nome originale per descrivere uno stronzo
non ho mai perso una guerra, sono nato soldato
con niente di personale, l’autogol è segnato
11 minuti e p*ssa, non capisco cosa dici
mi volevi fare un dissing, hai floppato: missing!
tu parli di stronzate tipo fisco ed evasione
perché non accetti il fatto che ho una figlia, coglione!
quando stavi in inghilterra con i soldi di tua madre
hai dato il culo al coinquilino per pippare e non pagare
tu dai del tossico a me: hai 40 anni e ti fai di ero
per i debiti di droga scrivi il disco di moreno
il numero non me lo dai ma il tuo lui manda una mail
che se dico i cazzi tuoi vai in questura a querelare
hai 4 cessi in casa, fabri non mi stupisco
se mai inviti qualcuno in casa ad ascoltare il disco
hai la palestra in casa, lo studio, la disco
per questo in giro per milano non ti hanno mai visto

[skit:]
ok: allora, secondo le tue regole nei dissing, in questo momento dovrei prenderti per il culo imitando la tua voce ma mi sembra di veder mia figlia quando prende per il culo i suoi compagni di cl*sse all’asilo

scrivi di san benedetto, un buco di 23mila, tour annullato
parla di questo ritarducci oppure te ne sei già dimenticato?
parli di scena, della cultura e dei soldi che hai fatto con il tuo cd
ma a conti fatti non ti fotte un cazzo, mai visto un party di hip hop tv!
paghi le t*sse, dove risiedi, tu lo sai bene che io risiedo a kingston
sono qui per far crescere mia figlia mica perché c’ho problemi col fisco
ma tu cosa vuoi sapere della vita mia?
che p*sso il tempo in strada qua da amici di maria!
la mia crew: voodoo gang, la tua non ha neanche un nome
perché nessun rapper vuole stare un crew con un coglione!
parli male delle donne, pure so che un po’ lo sei
per questo hai voluto scrivere i testi anche a baby k
parlavi male dei g*y, ma so che ti piace il ferro
propsi baby k perché vuoi un appuntamento con ferro
io mai fatto le mie promo usando il tuo cazzo di nome
mentre tu usi il mio nome per vendere su itunes

tu c’hai i soldi, la villa, ma non una famiglia
sei un’infame senza palle che tira in mezzo una bimba
fai l’esperto di pop, parli di cultura
dopo che ho risposto al diss minacci denuncia in questura
tu c’hai i soldi, la villa, ma non una famiglia
sei un’infame senza palle che tira in mezzo una bimba
fai l’esperto di pop, parli di cultura
dopo che ho risposto al diss minacci denuncia in questura

ricordi mister cartoon, jammaria, giorno per giorno?
sul web c’ero solo io, mentre ti fingevi morto
tiri in mezzo schumacher, ai tempi alex baroni
se sei solo un egocentrico che è in cerca di attenzioni
mai tirato in mezzo i morti solo per fare qualche view
quello è fabri fibra style, robe che fai solo tu
ora hai chiesto scusa a febo così non va in giro a dire
che cosa vai a fare una volta all’anno da solo in brasile
ricorda qui non vince chi fa un diss da 11 minuti
ma chi in meno tempo espone il vero dentro i contenuti
non sei mai stato sincero, ti hanno abbandonato tutti
perché sei un uomo di merda, perché li hai traditi tutti
b*ssi ai tempi ti ha mollato, m*ssi ti ha mollato
nesli ti ha mollato, i tuoi amici ti hanno mollato
ti ha abbandonato nais e non ti chiedi perché mai?
non avrai più ‘sti problemi ora che amici non ne hai
la tua carriera è basata sui morti o su chi sta male
eppure adesso ti stupisci se il dissing è personale
che c’hai un flow di merda e rime che valgono mille lire
è risaputo, per questo che ti ho tolto anche il saluto
ti ha mollato fabio di saronno e quello di verona
perché tutti quanti sanno che sei la merda in persona
poi alla fine cosa fai? minacci che mi denunci
solo perché finalmente ho detto la verità a tutti

ritarducci:
il motivo per il quale io e te abbiamo litigato, non è di certo l’intervista di rolling stones, bensì quella di the flow
hai propsato i dogo, two fingerz, marracash e fino a qui nulla di strano se non fosse che tutti questi artisti, amici miei da sempre, li hai ricoperti di critiche e insulti fin dal giorno che ci siamo incontrati
parlavi allo stesso modo dei one mic, entics e via dicendo
tu sei un fake, un falso e soprattutto un bugiardo, una persona alla quale non si può dare fiducia
sei uno di quelli che finge di essere un amico per poi pugnalarti alle spalle alla prima occasione
ricorda che io a te non ho mai chiesto nulla mentre non si può dire la stessa cosa di te merda!

io di te non ho paura: sei un coniglio, un sucker!
per rispondere dal cell, non bisogna essere un hacker
nessuno qui si è stupito se hai nominato schumacher
visto che solo un infame di queste cose è capace
il tuo flow è una punto, le tue rime, una graziella
sembri birba, cagasotto, e paolo sembra gargamella!
i miei lock su un metro e venti, di tattoo 96
ho scritto no love due anni prima che lo facesse lil wayne
guarda la cronologia e smetti di parlar di me
finto marshall mathers, sei la brutta copia di eminem
cambia il nome al nuovo disco, vuoi un consiglio da uno vero?
chiamalo come ti chiama la scena: coerenza zero!


- vacca lyrics

vacca - nella mia fossa lyrics are property and copyright of their owners and provided for educational purposes and personal use only.