azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

5tan – in my room/ultimi giorni lyrics

Loading...

[in my room]
ho costruito la mia casa sulla pietra già lo so
ma se si rivela sabbia che farò?
io sono acceso anche di notte come fossi un faro
mi consumo se mi accendi proprio come un falò
parlo solo di ciò che vedo e faccio
canto solo di ragazze perché quello faccio
stavo in mezzo a degli schizzati ma ero io il pazzo
mi sento un cavallo lei la cowgirl con il lazo
il senso comune non è buon senso per un cazzo
faccio la lotta con te
un’altra rotta perché
hai detto che non mi rispetti ma hai una cotta per me
hai fatto tutti i conti tuoi senza contare me
colazione sopra l’erba come fossi manet
ale come allo stadio alé
hey come stai? male
vivo da ospedale
giovane king mbappé
antetokounmpo yeah
gioco per vivere
non posso perdere oh
oh no, too many yoko ono
tu odi, io perdono
più faccio lo stronzo più lei è un lago come a como
però non lo sopporto
voglio essere sobrio, oh no
[ultimi giorni]
ci siamo visti e mi hai lasciato qualche segno
sono anche gli ultimi giorni del decennio
2009 sul diario mai l’assegno
ma sul banco scrivo bene e in più mi esprimo pure meglio
scopiamo dopo sconosciuti come prima
la vita è una ragazza brutta ben vestita
non è che siamo usciti insieme e sei mia amica
l’abbiamo fatto ed eri soddisfatta e divertita
c’è una via di mezzo tra vittoria e dipartita
tra una penna e una matita
tra discesa e la salita
tra fare ciò che vuoi e stare col tuo tipo anche se è già finita
abituarsi è una gran sconfitta
mi sono odiato tanto ma non mi odierò
le volevo tutte come i pokémon
lei mi chiede se c’è qualcos’altro “certo come no”
chiedi a lui di regalarti ciò che non ti comprerò
non facciamo i conti ma li conterò
avrò voglia di gridare ma mi conterrò
se capisco che lo merito io l’otterrò
già mi vedo sulla nave però con te no