azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

big monkey feat. z£n & mesmo graphic designer – semplice lyrics

Loading...

yo, yo. big monkey, baby
z£n. ti vedo mesmo. ya

mamma diceva “stai attento che c’hai le scarpe nuove”,
e camminavo, mi quartiavo, c’avevo il timore.
era semplice, prima per conquistarti puntavo sull’emozione,
non ti bastano un mazzo di rose?
io un po’ nell’età di mezzo,
frà, non ti spiego il resto.
p-ssavo per borgo vecchio,
cazzo è rimasto lo stesso, invariato.
ora il centro è contaminato, brandizzato
non mi dispiace, quel che è stato è stato.
semplice fare le rime quando erano in quattro,
ora stanno trenta dietro al palco, ma chi sta ascoltando?
io scrivo un pezzo adesso, perché mi piace farlo.
non voglio i vostri soldi, che non li avete affatto.
semplice sogni più vari, facciamo strada o rimani
era bello valere per ciò che eri, non per quello che indossavi
me lo ricordo,
eri bimba che mi guardavi nel mio
essere semplice in mezzo ai complicati.

ed ora vieni qui.
voglio guardarti bene.
voglio sentirmi libero in mezzo a queste iene,
aspetti. (????)
ma quale filo di trucco
tanto arriva l’inverno, che si porta via tutto

hey ciao, sono qui per dirti quello che penso
ti sforzi e non trovi un senso,
pensando “cazzo è successo?!” ma.
pensavo e teorizzavo un futuro diverso,
cercando di dargli un verso,
da fragile z£n ha perso e.
paura di una cosa che mi ha già fatto del male
chi ci crede già in un mese, beh se lo dici non vale
ho un filo rosso che scappa e vi da una forbice e
un cuore di pietra pomice adesso galleggia in mare.
e scusa se te ne sto parlando molto in ritardo,
parlo su sto beat perché adriano è troppo codardo e privo
di certezze e poi in dubbio, ma non capivo
se provo quello che provo o era un punto interrogativo
ed ho cercato il distacco da te
so che nel mentre non ti ho spiegato niente, sì molto egoisticamente
non mi giustifico, lo so che z£n ti istiga sberle
e se non puoi parlarmi condivido sì, ma pienamente.

ed ora vieni qui.
voglio guardarti bene.
voglio sentirmi libero in mezzo a queste iene,
aspetti. (????)
ma quale filo di trucco
tanto arriva l’inverno, che si porta via tutto