azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

cricca dei balordi – parole lyrics

Loading...

[rit x2]
quello che sai non lo fai
in giro non ti vedo mai
sei tu che parli del nuovo
parole nei fatti io non le ritrovo

[strofa 1]

imp-ssibili sui tipici anticipi
più pratici periodi più critici
siamo noi i maledetti i reietti
non sai farlo come noi scommetti
mi sono perso nel rap non si scappa
non sono io il tuo prototipo b-boy alfa
contro l’mc’s salva
chiudi quella falla a bordo regaz che si salpa
smontami e rimontami tanto non cambia
prendila con comodo senza rabbia
se le cose vanno così segui l’onda
oppure saltale ma prendi la rincorsa
lo so ci vuole forza c’è anche chi ti torchia
tu stendilo che poi lo si rimorchia
tanto non smetto non accetto
che p-sso di forza anche se tutto più stretto

[rit x2]
quello che sai non lo fai
in giro non ti vedo mai
sei tu che parli del nuovo
parole nei fatti io non le ritrovo

[strofa 2]
ora so come va ma non vale
lascialo p-ssare dopo un giorno è più facile
a pareggiare ti sta bene così come la volevi eh?
adesso togliti dai piedi
l’hai detto fratello cosa aspetti a fare phaw phaw
in sala a fare beatbox con noi
ok sputo rime di legno sono un rapper indegno
un po’ di contengo nel mio regno
un contatore che registra una mia rima su un beat
andato in panne dopo sole due skit
e chi voleva il mio cd se ne sta ancora lì
e non capisce perché faccio così
old boys supa
supa supa con voi dove siamo chi siamo aspetta
ti fa strano? è coltura gutturale sono un suono più forte del normale
fuori di là e solo un’altra città e solo un’altra vecchia società
e solo quello che volevi avere ma non lo puoi vedere
non credi che lo potrai mai sapere

[rit x2]
quello che sai non lo fai
in giro non ti vedo mai
sei tu che parli del nuovo
parole nei fatti io non le ritrovo

[strofa 3]
quando le cose cominciano a invischiarsi
e tu mi guardi (eh?) e non parli (cosa?)
sposti rime e i tuoi discorsi sono fiacchi
cosa cazzo stai cercando d’insegnarmi?
guarda e imparo in fretta
mi chiedo cos’è il rap per me?
e come andare in bicicletta
gira su una sigaretta
corri nella steppa
cane randagio fai in fretta
la muta insegue e si vede bene
qua giù è guerra dura non ci sono tregue
senza pausa e che annusa nell’aria
prova nausea aspetta solo l’alba
scelgo in fretta il mio futuro
insicuro solo ombra tra il chiaro e lo scuro
niente paura di giorno in piena notte
troviamo rotte tra lotte e ossa rotte

[rit x2]
quello che sai non lo fai
in giro non ti vedo mai
sei tu che parli del nuovo
parole nei fatti io non le ritrovo