azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

mario pogliotti – la ruota lyrics

Loading...

gira ancora la ruota, che un milione d’anni fa
un avo, che non si sa se fosse uomo o scimmia, inventò
ed il progresso scatenò, dal primo carro alla congerie
delle mille fuoriserie

fu la ruota la prima innovazione eccezional
dell’uomo, di render tale il quale sulla ruota rotolò
poi giunto in fondo si rialzò
e fu la prima sofferenza, fatta in nome della scienza

sulle ruote arrivarono gli ariani
sulle ruote viaggiaron gli egiziani
e gli assiri incontrarono i babilonesi
quando, già sulle ruote, si inseguivano i cinesi

e la ruota per diogene in botte si cambiò
e lui filosofeggiò finché qualcuno dentro vi piantò
parecchi chiodi e ci schiaffò attilio regolo
mi par che nella botte poi fu fatto rotolar

sulla ruota correva la fortuna
a una ruota si modellò la luna
e per senso di mera imitazione
cominciò a costruirsela persino il pavone

fu la ruota strumento di tortura medioeval
un gioco da funeral che si chiamava santa inquisizion
e fece santa ogni prigion
da non confonder con la nota, venerata sacra rota
fu la ruota ad ispirare giotto
della ruota si valse pure il lotto
la ruota fu il segno del nostro coraggio
fosse fatta d’acciaio o una ruota di formaggio

ma la ruota, forse moltiplicata
quattro ruote sono la meta agognata
e la linea volubile dell’automobile
attorno a quattro ruote il mondo ruota
come quella prima ruota, quella di un milione d’anni fa