azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

mistaman – te-le-co-man-do lyrics

Loading...

[strofa 1]
click, okay l’ho fatto, ti ho riaccesa
bella mista, ehi, mi hai fatto una sorpresa
è da un po’ che non mi guardi, non mi accendi da una vita
sì, guardo il tg e poi ti spegni, quindi zitta
ho dei consigli per gli acquisti, degli articoli mai visti
cazzo insisti con mastrota e la bionda mezza oca?
si, si, tanto lo so che le daresti una botta e chi disprezza compra
son di fretta stronza, mettimi il telegiornale
ma non ti interessa un elettrostimolatore muscolare?
no, ammetto che la tipa non è male
ma zenga che presenta? non sa più dove andare a parare
non ti prendere male, decidi tu il c-n-le
sei più il tipo da programma culturale? c’è una tribuna elettorale
lascia stare che poi mi deprimi
è la versione per cretini di quel che ho letto sul giornale

[rit.]
cambio c-n-le con il te-le-co-mando
accendo e spengo con il te-le-co-mando
son io che scelgo con il te-le-co-mando
te-le-co-mando, te-le-co-mando
io ci so fare con il te-le-co-mando
io mi diverto col mio te-le-co-mando
scelgo solo il meglio con il te-le-co-mando
te-le-co-mando, te-le-co-mando

[strofa 2]
cosa mette più allegria che veder buona domenica?
è più divertente un’autopsia, basterebbe anche una replica
o maria de filippi che lesbica con la iespica
costanzo che si vendica pompando platinette
dai oh, taci che c’è una gag con costantino
avessi te il suo fisico saresti troppo un figo
minimo che vorrei avere io il suo corpo, ma non hai capito
lo vorrei morto tagliato a pezzi nel mio frigo
mi hai intesito, ero qui per il tg
tanto ormai sarà finito, io metto su mtv
oh, oh! che cazzo giri così? lo scelgo io il c-n-le
c’era un video hip hop, ma ‘sti qua mi fan cagare
dai, non banfare, sei solo invidioso di loro
mi giustifico pensando “grazie a dio c’ho già un lavoro”
sei troppo critico, non vedi? stan sfondando
sì, i miei coglioni e di quelli che stan guardando

[rit.]
cambio c-n-le con il te-le-co-mando
accendo e spengo con il te-le-co-mando
son io che scelgo con il te-le-co-mando
te-le-co-mando, te-le-co-mando
io ci so fare con il te-le-co-mando
io mi diverto col mio te-le-co-mando
scelgo solo il meglio con il te-le-co-mando
te-le-co-mando, te-le-co-mando

[interludio]
cambio c-n-le col mio
ah ah, sei sotto il mio controllo
non va?
ah ah, sei sotto il mio controllo ok?
cazzo vuoi?!

[strofa 3]
non sono qui per dare alla gente quel che vuole
sono qui per dire alla gente quel che vuole
è la televisione che vi parla, negli anni ’50 vi ho insegnato l’italiano
ora almeno ci capiamo
a me gli occhi, preferite totti o ramazzotti?
jovanotti o paris hilton? i reality o le fiction?
tanto tutto è finto, tutto è spinto all’eccesso
anche lo spot dei biscotti grida “sesso! sesso!”
da oggi tu vuoi questo: sogni di successo
un altro quiz e indovinare il prezzo
per me poi è lo stesso, quel che vuoi adesso
te l’ho suggerito ieri senza il tuo permesso
nel mio palinsesto io ti insegno il senso della vita e il resto
e se sei depresso, sai, capita spesso
fossi in te io esco e spendo tutto quanto il cash che ho

[rit.]
queste cose non le chiedo mica, sappi che te-le-co-man-do
non te le domando, te-le-co-man-do
son io che scelgo e poi te-le-co-man-do
te-le-co-man-do, te-le-co-man-do
io le cose non le chiedo mica te-le-co-man-do
non te le domando, te-le-co-man-do
son io che scelgo e poi te-le-co-man-do
te-le-co-man-do, te-le-co-man-do