azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

rvssk – lunedì lyrics

Loading...

(intro: rvssk) x2
no, no, no
non mi importa devi stare zitto
mi dai fastidio

(strofa 1: rvssk)
la mattina mi sveglio distrutto
manco te ne accorgi lividi dappertutto
devo sopportare pure te che fai brutto
ma fra smettila non siamo mica nel ghetto
io che perdo i riflessi poco a poco mi spengo
non capisco più niente guarda che mi addormento
dieci sveglie sull’iphone fan casino mi perdo fra
faccio un casino mi pento

(ritornello: rvssk)
ormai ogni giorno sembra lunedì
mi ritrovo sempre con la luna storta
non ho mica chiesto io che sia così
devi stare zitto perché non mi importa
ormai tutti i giorni è sempre lunedì
pure il mio caffè col latte sa di niente
non ho mica chiesto io che sia così
siamo ciechi solo a luci spente

(bridge: rvssk)
ormai ogni giorno sembra lunedì
mi ritrovo sempre con la luna storta
non ho mica chiesto io che sia così
devi stare zitto perché non mi importa
(strofa 2: cvmpo)
e sembra lunedì
coperte e qualche film
che tanto fuori piove sempre se non ci sei qui
e’ ancora alta la mia febbre da sabato sera
per un coglione ti sei sciolta come fossi cera hey
io non accetto ancora colpi a tradimento
non son capace a controllare tutto il sentimento
e quelle storie che racconto mica me le invento
perché sono sempre in mezzo, per i soci come un perno
e cosa credi che non sia capace di reagire
lo so che a volte è anche più facile andare e sparire
e sei finito a fare video con la fake glock
questo non lo chiamo hip+hop, lo chiamo tik tok he, hey
torno alla vecchia scuola, non la rinnego ancora
che mi ha formato la scrittura non l’avevo allora
così gestita con la testa e meno con la pancia
ma il lunedì è un giorno di merda, quello che mi ammazza
quanto mi incazzo se mi dici che poi faccio il figo
che c’è il tuo socio quel rappuso lo tratti da mito
a te ripenso ma sinceramente te lo dico
mi fanno schifo le minestre che riscaldo al micro

(ritornello: rvssk)
ormai ogni giorno sembra lunedì
mi ritrovo sempre con la luna storta
non ho mica chiesto io che sia così
devi stare zitto perché non mi importa
ormai tutti i giorni è sempre lunedì
pure il mio caffè col latte sa di niente
non ho mica chiesto io che sia così
siamo ciechi solo a luci spente
(outro: rvssk)
no, no, no
no, no, no
non mi importa devi stare zitto
mi dai fastidio ohhh