azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

vincenzo spampinato – velenoso riso lyrics

Loading...

mi ricordo che pioveva al grand hotel champagne e riso
ti assaggiai con i miei occhi, per antipasto il tuo sorriso
e slegasti i tuoi capelli e le mie mani già forchetta
spaghetti al vento, odor di timo, mi dicesti: “questo è il primo”
la luna dentro il miele, ubriaca ormai d’amore
spegnesti la tua sete, la tua bocca verso sud

io verrò, io verrò, io verrò, tu aspettami su al davanzale
io verrò, io verrò, io verrò, sentirai i miei rami tremare
io verrò, io verrò quando i salici ad ogni soffio di maggio sorridono
e le onde laggiù poi s’ingrossano е le nere boscagliе s’imbiancano

sbottonasti le tue nuvole, mi arrampicai sopra i tuoi monti
da lì vedevo tutto il mondo, dicesti: “questo è il secondo”
scendendo fino a valle, rischiavo la mia pelle
e nel tuo labirinto io mi persi e ti trovai

io verrò, io verrò, io verrò, tu aspettami sul davanzale
io verrò, io verrò, io verrò, sentirai i miei rami tremare
io verrò, io verrò quando i salici ad ogni soffio di maggio sorridono
e le onde laggiù poi s’ingrossano e le nere boscaglie s’incendiano

profuma di città il risveglio, chiamai, rispose un tuo biglietto
scappasti con il cameriere, salato il conto da pagare