azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

3d (vnt1 records) – harakiri lyrics

Loading...

[intro]
r.a.n.c.o.r.e
e tanto che t’ importa se dico cazzate
(blackjack)
e se io non sarò mai come tu mi vuoi
a volte penso siano solo ragazzate
di cui mi pentirò sicuro prima o poi

[rit.]
harakiri, harakiri
e spero tu ci goda
harakiri, harakiri
e il petto mi si svuota
harakiri, harakiri
e in tanto va di moda
harakiri, harakiri, harakiri

[strofa 1]
questa è l’ ora della messa senti il ding dong
‘sto freestyler si confessa sopra il ring gong
poi c’è un altro freestyler, vuole battere ‘sto freestyler
ma qui gioca a ping pong
contro king kong
cerco la mia svolta
ho bisogno di una svolta
ho bisogno pe’ una volta di crearmi una rivolta
ho bisogno della vita mia perchè mi è stata tolta
ho uno stronzo che mi odia pe’ ogni stronzo che m’ascolta
ho nemici, che prima erano amici
e poi c’ ho altri amici, solo perchè nemici dei nemici
le ragazze son felici solo quando sono attrici
ma poi aspetta che ti giri e sulla schiena hai cica-cica
chica balla, e poi mettimi in top-friend
cosi poi arrivo in top-ten accanto a qualche rock-band
c’è un’ enorme differenza tra suicidi e martiri
però stasera noi giochiamo a un gioco (che gioco?)

[rit.]
harakiri, harakiri
e spero tu ci goda
harakiri, harakiri
e il petto mi si svuota
harakiri, harakiri
e in tanto va di moda
questo è l’harakiri pe’ ogni stronzo che mi odia

harakiri, harakiri
e spero tu ci goda
harakiri, harakiri
e il petto mi si svuota
harakiri, harakiri
e in tanto va di moda
harakiri, harakiri, harakiri

[strofa 2]
la vita sono mille gigabyte di tracce mute
la vita è coca-cola light: è un dolce finto
io rum, lei sprite e qui non si discute
stasera tutti al night, perchè c’ho il cazzo dritto
è la solita, la solita fregna e si crede unica
ed è il solito, il solito che crede di far musica
la solita che giudica, il solito che dubita
di solito, l’uomo è cretino, la donna è stupida
la vostra vita è stupida, ma io sarò creativo
e se non era per il rap e per mia madre io partivo
e invece in questo buco io ci suono e sono attivo
tu fai il poco di buono, io faccio il tanto di cattivo
ma sei cattivo cattivo?
ma che cattivo e cattivo!
che quando vivo da buono vivo al p-ssivo (p-ssivo)
che se una volta app-ssivo, p-ssivo
mo addirittura t’arrivo
in dirittura d’arrivo
ed ora è inutile che parli ancora, zitto
tu devi stare zitto
perchè spesso è il silenzio che disegna il tuo tragitto
e quindi mo stai zitto
perchè non ho pretese
e pago un’ agenzia di viaggi per mandarti a quel paese
c’è un’antica tradizione giapponese
in cui tu puoi trafiggerti se perdi ciò che ami
io seguo questa antica tradizione giapponese
perchè state ammazzando la fiducia nel domani, e con le mani

[rit.]
harakiri, harakiri
e spero tu ci goda
harakiri, harakiri
e il petto mi si svuota
harakiri, harakiri
e in tanto va di moda
questo è l’harakiri pe’ ogni stronzo che mi odia

harakiri, harakiri
e spero tu ci goda
harakiri, harakiri
e il petto mi si svuota
harakiri, harakiri
e in tanto va di moda
harakiri, harakiri, harakiri

[outro]
e tanto che t’importa se dico cazzate
e se io non sarò mai come tu mi vuoi
a volte penso siano solo ragazzate
di cui mi pentirò sicuro prima o poi
ho avuto tanti amici, molte fidanzate
ma quando stai con gli altri dopo un pò t’ annoi
le persone che conosco sono disgraziate
tu che mi sbavi dietro, cosa cazzo vuoi?