azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

bonnie (yellow bench) – she (intro) lyrics

Loading...

[strofa]
dormo poco perché in testa un coro
da quando la mia vita è un lavoro
senti il brivido fai brr brr quando suono
bonnie è compton tu sei bolo
notti scolo
cerchi fama con il tomtom e ti ritrovi solo
hey hey
chiamo lei quando cerco calma
mayday è un gioco il fuoco solo se stai in guardia
guardi ma con una mano poi ti copri il volto
triste dire di odiarmi e non staccarmi lo sguardo di dosso
nato solo al buio bonnie kaspar hauser
l’amore muore ogni volta che lui vende rose
ho un quadro nascosto in soggiorno
che invecchia al mio posto
tra segni di ciò che non mostro
finchè non lo squarcio da morto sembianze da mostro
she è la musica che salva me stanco di tutto
come chi affoga il suo bicchiere nell’alcol distrutto
ma bere non ucciderà il tuo nemico sicuro
e la realtà bussa alla porta il giorno dopo e sfonda il muro
sh-t bonnie, odio chi fa i conti
p-sso giorni solo solo con in mente sogni
non bevi più ció che ti ha fatto male ed impara
la vita scappa è un impala poi ti impala
amo lei perchè nuda in viso, accenna un sorriso è
jimmy in una scala per il paradiso
prego amici di, non dimenticarmi
starò, con chi mi sopporta finchè, non finiranno i miei anni
she ep triste come chi non sa innamorarsi
chi è innocente lanci i s-ssi in faccia agli altri
she ep la musica sembra conoscermi bene
sembra che sia la mia lei, sembra che noi stiamo insieme