azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

claver gold & dj west – anestesia emozionale lyrics

Loading...

[intro: claver]
gold one, dj west, trino san
ci hanno anestetizzati e non va

[strofa 1]
rivoglio le emozioni perse, le promesse
notti calme che qui l’ansia non le ha rese più le stesse
voglio persone oneste che non vendono il mio nome
voglio un modo per sentirmi vivo e non importa come
sogno un’illusione
colgo ‘sti frutti al ramo spoglio
trovare il nodo e il modo per uscire da ‘sto imbroglio
spezzo a metà ‘sto foglio
ho perso amici per orgoglio
ho avuto così poco ed ora prendo tutto ciò che voglio
prendi la fame della povertà e le strane
facce sfatte che mi giudicano e prendono il mio pane
come un cane al gelo, p-sseggero di una vita lampo
ed in un lampo son meno leggero e non c’è via di scampo
fuggo, crampo, allargo il campo
sta colando anche il mio stampo
ostacolando mi rimanda indietro
fammi ridere, ti prego
giro tetro come gallo
nei suoi occhi il mio corallo
ed il coraggio di sentirmi vivo e di restare in ballo

[ritornello: santro]
aspetterò che scordi il mio nome
scomparirò nascosto altrove
aspetterò un insolito sole
che brucerà storie e parole

[strofa 2: claver]
ho finto già di sopportare ‘sto dolore al petto
di provare a -ssimilare tutto ciò che avete detto
sono lo spettro di ciò che volevo essere
penelope non mi ha aspettato era stanca di tessere
foto tessere coi volti da arresto
sto per smettere, amore fa presto
dammi un gesto significativo
forse resto vivo
forse riesco a tirar fuori un po’ di peso mentre scrivo
mi sono arreso schivo
appeso ancora a questo filo
io pesavo il chilo
e jovanotti pensa negativo
ridammi il negativo dell’ultimo scatto
di quand’ero forte e aperto, ancora prima di dare di matto
ancora non m’adatto
ancora non voglio un contratto
ancora sulla cresta ma ‘sta volta non mi trovi fatto
scuoto la testa ad occhi chiusi, ho mille pare
io mi sono già concesso il marcio lusso di sbagliare

[ritornello: santro]
aspetterò che scordi il mio nome
scomparirò nascosto altrove
aspetterò un insolito sole
che brucerà storie e parole