azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

club dogo – you know na-mi lyrics

Loading...

[verse 1: jake la furia]
tutta la mia gente è uno sputo dell’asfalto
vive la vita per stare in alto, e cosa ci trovano frà? niente
sangue tra coca e alcool
freddi come i loro culi sulla panchina di quel parco
hanno il vuoto negli sterni, i buoni stanno coi vermi
e chi ha il cuore troppo grande frà rischia che gli si fermi
questa realtà non può saperla chi c’ha la faccia pulita
perché la vita non gli ha mai allungato una sberla
io e lapo stesso reato (la coca)
lui coccolato dal rotocalco, io in studio con l’avvocato
per questo penso solo per me e per i miei della gang
lo sanno pure a marianella, bella tonio e luchè
frà la mia colpa sono queste parole che mischio
e come cambiano la gente i contenuti di un disco
ma a giudicarmi sarà cristo
d’altronde non è mia la colpa, sono il prodotto di ciò che ho visto

[verse 2: luchè]
criscimm’ addò a dignità e l’orgogli’ vol’n
comm’ é parol’ é mort’ e a cullan’ che port’ ncuoll’
si, è over’ i’ parl’ é fierr’ caric’, sord’ fav’z, tram, uomn’ affrant’
fumm’ crack, marijuan’
e ogni spar’ é nù capit’l, circann’ r’ess’r n’id’l san’, aret’ a stì juorn’ violent’
o ssap’ guè pequegn’, f-ck the major, rimanimm’ indipendent’
criann’ n’at’ imper’, meza vit’ rint’o studi’, meza vit’ mmiez’ a vi’, semp’ un é men mai un é cchiù
chin’ r’à mmiri’, rint’è vven vonn’ ess’r nuj
ma nù pony nunn’è nu puledr’, ossaj ca nun fuj
e nunn è pè sord’, é ess’r omm’
senza rient’ r’or’ mmocc’, nu sguard’ é cchiù e t’abbocc’
co’sang’ cchiù nnanz’, personaggi’ nfam’
e cchiù a genta toj’ n’ parl’ mal’, cchiù nuj magnamm’

[hook: ntò & gué pequeno]
you know na-mi
addò e can’ so’ addestrat a riconoscer ‘a divis, drog’, porche e cammis’
you know na-mi
dove non sai cosa c’è nelle tasche dei nuovi diesel, le pagine sono intrise
you know na-mi
addò e can’ so’ addestrat a riconoscer ‘a divis, drog’, porche e cammis’
you know na-mi
dove non sai cosa c’è nelle tasche dei nuovi diesel, le pagine sono intrise

[verse 3: ntò]
tiemp’ modern’, vonn’ o fotomodell’ delicat’
i’ son’ potent’, pegg’ r’é merican’
blueberry mimetic’ urban’, uomm’n bell
uerr’ verbal’, chi more pè mmè, reclut’ è minor’
nnò p’rmett’
in residenz’ ntò luchett’
prova vivent’ r’ò rap, a piazz’ fà è bust
e pomp ò suon’ nuost’
nun vogli’ nient’è cchiù, nguoll’ è g’lus’ chiov’n parol’ é chiumm’
clack clack b-m e ppò, nù gir’ a hollywood
a vodk’ cagn’ ottic’, baron’ c’ospit’ int’è block
a logic r’è vas’ mmocc’
p-ss’n cl-sse a, tav’l r-ss’ é mas’
tut’ rà kapp’, rug’, sig’r’ figur’t
ò rap’ tà salvat’, lurida bbuci’a
tu, nun dur’ n’or’ mmiez’ a vi’
problem, nzì complet’, vuò competer’ na – mi
ngopp’ o’ long-play
napàlm’ e ddinamit’!

[verse 4: gué pequeno]
rimo col sangue come luca e antò
perché così va il mo’
gira sul sesso più interessi più fogli immessi
don, pompa ‘sti b-ssi, gonfiamoli come ascessi
i miei frà busy nel business di concorrenza alla pepsi
uccido il falso, cerco verità come mio pa’
vivo di fretta e non c’è santità, ma sete di vendetta
la mia carta è bomba carta, questa penna è capitale
musica infarta perché ha troppo cuore
paradiso artificiale e inferno
io ci levito, società del demerito, è sempre in debito
tra la ricerca del sapere e quella del potere
yin e yang nella città, sopra la schiena orangutan
ed è come i vampiri: ci si riconosce a viso, lv e [?]
tu fake come dirisio
no, non c’è amore nel cuore della metropoli
io raw poetry, rap philosophy, na-mi?

[hook: ntò & gué pequeno]
you know na-mi
addò e can’ so’ addestrat a riconoscer ‘a divis, drog’, porche e cammis’
you know na-mi
dove non sai cosa c’è nelle tasche dei nuovi diesel, le pagine sono intrise
you know na-mi
addò e can’ so’ addestrat a riconoscer ‘a divis, drog’, porche e cammis’
you know na-mi
dove non sai cosa c’è nelle tasche dei nuovi diesel, le pagine sono intrise