azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

dj myke x kondor – il lato peggiore lyrics

Loading...

scratch (questo è il lato peggiore di me)
dj myke (dj myke)x3
kondor (kondor)x3

[ritornello]
e se mi cerchi mi trovi nei tuoi perché
dentro il lato che va a fondo sprofonderò nei miei se
perché questo è il lato peggiore il lato peggiore (ah)
questo è il lato peggiore il lato peggiore
e se mi pensi mi perdi nei tuoi cliché
darò fiato al mio ideato in accordo col démodé
perché questo è il lato peggiore il lato peggiore (ah)
questo è il lato peggiore il lato peggiore di me

[strofa 1]
ben tornato nel mio essere un malessere continuo
la mano un’industria tesse le lettere in cui confido
da quando risulto essere un essere promessivo
ti confido, non farò più giuramenti lo giuro su dio (no)
muoio schiacciato dai ricordi che mi pesano
gli occhi che non mi vedono i sogni che non si avverano
sarà che qui non credono nell’escluso
ma la luce uccide il buio se le mura poi si crepano (oh)
e adesso corri forte inciampa nei perché
nella notte dei tuoi forse le forze prendono te
capirai mettendoti nei miei panni che
il tempo indossa abiti di pelle per strapparli
ogni complesso è un individuo ideale più gestaltico
non credo nel complesso ma nel singolo individuo
ho tolto forza all’io per captare ciò che vedo
e dalla morsa un’utopia per credere in ciò che nego

[ritornello]
e se mi cerchi mi trovi nei tuoi perché
dentro il lato che va a fondo sprofonderò nei miei se
perché questo è il lato peggiore il lato peggiore (ah)
questo è il lato peggiore il lato peggiore
e se mi pensi mi perdi nei tuoi cliché
darò fiato al mio ideato in accordo col démodé
perché questo è il lato peggiore il lato peggiore (ah)
questo è il lato peggiore il lato peggiore di me

[strofa 2]
dj myke kondor conformo
la notte più cupa che bussa alle porte del giorno
ciò che fa è un eterno ritorno
anche la nuvola più nera si illumina nel contorno
l’anima nascosta cambia ma per pochi
chi sente non ascolta carroll jabberwocky
ho gli occhi di un guerriero che non crede alle sue forze
se poi mi vesto di vetro sotto una pioggia di rocce
è da bambino che intrapresi i miei sentieri alternativi
un burattino che cammina da solo e si taglia i fili (si taglia i fili)
guarderò il mondo dalle sue fessure
ed è fantasticando che donerò un corpo alle mie congetture
chiedimi se sono pazzo o sono sobrio sono sano
non lo sono se sputo se covo l’odio ma
non rimpiangere ogni tuo pezzo di cuore condiviso
più la luna perde pezzi più si forma il suo sorriso

[ritornello]
e se mi cerchi mi trovi nei tuoi perché
dentro il lato che va a fondo sprofonderò nei miei se
perché questo è il lato peggiore il lato peggiore (ah)
questo è il lato peggiore il lato peggiore
e se mi pensi mi perdi nei tuoi cliché
darò fiato al mio ideato in accordo col démodé
perché questo è il lato peggiore il lato peggiore (ah)
questo è il lato peggiore il lato peggiore di me

il lato peggiore di me