azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

fra jamb – ora et labora lyrics

Loading...

[intro: barf]
l’italia è una repubblica fondata sul lavoro
fondata sul lavoro
fondata sul lavoro (x4)

[strofa 1: barf]
l’italia è una repubblica fondata sul lavoro, non lo vedi?
problemi di costituzione come per gli obesi
perdi tempo stando dietro a ‘sta licenza superiore
poi diventi un perditempo o ti licenzia il superiore
tanto vale che non studi, a cosa serve
se poi dobbiam pregar per diventare servi e serve?
fuga di cervelli dove c’è chi ti gratifica
che se rimani qua gratti pacco, gratti fi…
e se rocco guadagna con la mazza purtroppo
io non guadagno una mazza e scrocco!
ho vuoto il portafoglio, ma quale portfolio, fra?
l’unico foglio che porto è quello che riempio di rime ed orgoglio!
e la sola tredicesima è quella che rappo adesso (questa)
per il campo del lavoro frate ho sbagliato tacchetto
così resto in tribuna e lì divento un veterano:
col mio titolo di studio mi pulisco il deretano (oh!)
[ritornello: jma & barf]
da ragazzino m’han detto nell’abbazia si pregava e lavorava
“ora et labora”
ora è come gli abba, zia, “mamma mia” io prego per lavorare
“ora et labora”
ora elabora un piano
se c’han tagliato le gambe
dimmi che ce ne facciamo
dello stivale italiano
non fa manco da scarpetta
dimmi che cene facciamo
però le mani le abbiamo
rimani qua che ne usciamo (oh!)

l’italia è una repubblica fondata sul lavoro
fondata sul lavoro
fondata sul lavoro (x4)

[strofa 2: jma]
spinta! per lavorare!
spinta! se vuoi sfondare!
tutti che ti spingono…ad emigrare!
un paese malato, cariato, precariato
un paese non vive: devitalizzato!
qua la gente fa la coda alla caritas
quattro bimbi che ti montano le adidas
situazione tragica
su dalle banconote una polverina magica!
non ci sono chance, questa è l’essenza:
cercasi apprendista… con esperienza!
e se provi a cambiare poi non riesci più a campare
il profitto viene prima del benessere reale
e sono tutti fratelli se c’è l’inno n+z+onale
mentre poi rimani stanco: testa e corpo d’animale
e la notte non si dorme, ansia sotto le lenzuola
qua la gente alza le mani e non è per far la ola…
andate a scuola!
[ritornello: jma & barf]
da ragazzino m’han detto nell’abbazia si pregava e lavorava
“ora et labora”
ora è come gli abba, zia, “mamma mia” io prego per lavorare
“ora et labora”
ora elabora un piano
se c’han tagliato le gambe
dimmi che ce ne facciamo
dello stivale italiano
non fa manco da scarpetta
dimmi che cene facciamo
però le mani le abbiamo
rimani qua che ne usciamo
non fa manco da scarpetta
dimmi che cene facciamo
però le mani le abbiamo
rimani qua che ne usciamo (oh!)

l’italia è una repubblica fondata sul lavoro!