azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

herman medrano – osa lyrics

Loading...

– questo vuole essere un invito a ciapare dee responsabiità e a tore dee decisiòn e no fare el figo cojon
mai –

co me stresso bevo clinto e resto duro come un plinto
rido come uno col sarveo de paris hilton
insistente insisto, teefono a chi l’ha visto
domando se qualcuno ga trovà sto gesù cristo
secondo mi el se ga sconto xa da un toco
nominà da sti qua el xe inc-ssà e gnanca poco
e in fondo lo cap-sso, co me also e reagisso
mi no vago a trans mi vago a transistor

mi no f-sso bans, mi f-sso anaisi
vado fin in fondo, fin a punta raisi
l’italia xe rigida, unquò no a ga cagà
l’italian xe cussì st-tico che ghe spussa el fià
e no so se chi che scolta serte robe po le sente
ste frequense xe frequentemente chiuse a serta xente
no so come co me ostino ostento un sorisino
ma tento che se stresso mi te stendo quando rimo

no trovar na scusa, sara co sta roba
xoga, no restare in posa, osa
vivi, prova, meti in pratica roba nova
rancura (anca poco) (roba tua) ma che sia roba bona
(x2)

co me stresso so pesante e f-sso un saco de domande
come un finansiere co a to scheda carburante
co fantasia e ingegno, mi no me r-ssegno
senò sarìa un furbo come queo co a stua de legno
a mi no me ne frega del vescovo che diga
cossa che fa el capean quando che el ghe tira
ma el me diga chi e dove e come i ga investio
i schei de quei che ga conprà el perdono de sto dio
de sta ent-tà rapresentà da un omo soeo al mondo
vista da nissuni, a mujere de coeonbo
na roba antropomorfa, tipo un omo instàbie
ciapà dae so rabie e dal ricato f-ssie
sordo, sconto e che se fa pregare
na luce nel tunel, mi sento soeo sbajare!
a luce del tunel? verxi i oci par capir
che forse no te ciapi in muso el muso del tir

no trovar na scusa, sara co sta roba
xoga, no restare in posa, osa
vivi, prova, meti in pratica roba nova
rancura (anca poco) (roba tua) ma che sia roba bona
(x2)

no me calmo co l’iperico, ogni testo xe poemico
i mete a dura prova el me aparato sfinterico
li stresso, penso streto, spesso rivo e porto el mio
so che posso e li sconvolgo, mi “me o porto drio”
sensa nessuna logica, roba da sgan-ssade
sponsorixài “no limits” nea gara dee c-ssade
l’enesimo pensiero pessimo
ma no posso fare pexo dea legaix-ssion del cristianesimo

no trovar na scusa, sara co sta roba
xoga, no restare in posa, osa
vivi, prova, meti in pratica roba nova
rancura (anca poco) (roba tua) ma che sia roba bona
(x2)

no trovar na scusa, sara co sta roba
xoga, no restare in posa, osa
vivi, prova, meti in pratica roba nova
rancura (anca poco) (roba tua) ma che sia roba bona

mi no te incito, casomai te istego
no restare un mistico pa restare integro
go un dio par conto mio, te o ghe riconossuo?
no xe queo co a barba, queo xe el tuo!