azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

high definition crew – amsterdam lyrics

Loading...

[intro nader]
ah, aed fra’, hd crew, demo al beat
l’ansia di troppo alla roba tagliata
e c’ho ancora la faccia incazzata!

[ritornello: nader shah]
questo è il mondo dell’infame, parlano con le lame
perchè la loro voce è la falsità
io continuerò a spaziare, ogni giorno è sempre uguale
spendo tutti i soldi ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, ahah, ad amsterdam!

[strofa 1: preda & dogma]
parti per amsterdam
spera di cavartela
e se vuoi un consiglio
lascia a casa la mastercard
lascialo lì
quel poco che hai in banca
scegli il contante
svuota la tasca fra’
falla su orange
tipo maglia dell’olanda
pensa agli amici che hai in italia e manda
quel souvenir
che da gioia come aia
e ti fa gli occhi rossi tipo maglia dell’ajax
punta sul risparmio
ryan-air
i soldi non bastano
may-day
ma ti -ssicuro
che con quelli spesi in fumo
ora in olanda ci andrei con l’x6
non sto sotto fungo
mica sono un puffo
piuttosto sogno di fare il botto
solo mischiando erba e chocco
come il pasticciere che ha inventato l’after eight
i miei fratelli
non progettano altro
da quando
hanno gremato il loro primo grammo
la vedono come la “la mecca” per un uomo fatto
quindi
è d’obbligo almeno un pellegrinaggio
sognano un viaggio
magari senza ritorno
e senza doversi curare della polizia
vivere il quartiere rosso
come fosse un porno
non più manze intorno
che una macelleria
non so quale sia la magia
di ‘sti paesi b-ssi
forse ragazze in sintonia
con i paesi b-ssi
o forse che se ti sc-ssi poi
nessuno ti sc-ssa troppo
fa buon viaggio
tirati stronzo
ma non restarci sotto!

[ritornello: nader shah]
questo è il mondo dell’infame, parlano con le lame
perche’ la loro voce è la falsità
io continuero’ a spaziare, ogni giorno è sempre uguale
spendo tutti i soldi ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, ahah, ad amsterdam!

[strofa 2 dala pai pai & nader shah]
ammazza sto braccio
che siamo in ritardo
che se lo perdiamo bestemmio ma tanto
dammi un minuto che fumo petardo
e chiudine un altro pacchetto da viaggio
la faccio da grammo
che dopo il decollo
ti fiato sul collo da marcio
e viene lo sbocco pure all’equipaggio
a tutta la fila fino all’atterraggio
aaaah, cannone a shiphol
sogno proibito
la mango eights
e il burro in frigo
e cioccolo
chocco un tot
non mi piglio male quando vedo i cops
sento che mi sale tipo pai pai shot
sopra la mia faccia leggi “why not?”
e barney farm
io sto’ a farne
noi dalla ferrando valley
nader
dala
non parlarne
falle larghe
e muori al baba
fammi ripigliare
manda una biara
e dato che ci siamo
prova sta charas
e non badare a spese
prendi la piu’ cara
che sto pianificando la mia ovulata
manda dei purelli
ma ti parlo di quelli con
dentro tanta roba, ci uscirebbero sei nelly
voi
la chiamate droga
e son due tiri di strawberry
piglio semi e piantagioni
e smetto di smazzare gli etti!

[ritornello: nader shah]
questo è il mondo dell’infame, parlano con le lame
perche’ la loro voce è la falsità
io continuero’ a spaziare, ogni giorno è sempre uguale
spendo tutti i soldi ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, woh, ad amsterdam
yeh, ad amsterdam, ahah, ad amsterdam!