azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

huga flame – non dimentico lyrics

Loading...

rit.
e non dimenticher? pi?
l’italia con le mani su
le mani su
le mani su
nella mia strada

e porter? sempre pi? su
l’italia con le mani su
le mani su
le mani su
nella mia strada

(hego dei pesi piuma)
se non vi sia cole & the gang
allora ti ricordi fisso fresh prince
prima che and-sse a bel air del cash del telefilm
non spingeva il mio lettore cd
e chi dipingeva lo faceva ispirato dal flava di pac & b.i.g.
e di altre voci non lontane da qui
c’eran le jam,gli mc’s,
pure in italia ogni citt? aveva gi? i suoi king
era a bologna,i tempi a stare in primo piano,
e il mio primo ricordo vola dritto a joe c-ssano
la storica stazione,sangue misto,neffa,deda e dj gruff(sxm),
dio benedica quel disco
a milano che pulsava l’underground,p-sscdb,fritz,lord king,
con in tele il fastidio di kaos
gli articolo al festivalbar,erano gi? star,
ax rispondeva agli scazzi sui dischi di sp-ceone
la vera sede della scena era varese,
ed era esa il rapper pi? acclamato di tutto il paese
aodini,doppia r e pi? tormento e fish,la pina,le sue amiche,
certi pezzi diventavano hit
il primo singolo di caso stampato in vinile,
come dimenticare certi flow e certi incastri di rime

rit.

(dydo degli hugaflame)
ci sono jam che non scorder?
senza patente poi cambiavo mille treni per non perdermi nessuno show
doppio underground,si stampavano il vinile,
la semplicit? di piatti e micro,quello era stile
scoprivo dimo qualche anno dopo,poi ancora una sfida al buio,
lo vedi ? cambiato poco
il grande tip con la casa ? un diritto,
e di diritto un tributo per il pezzo di storia che ? scritto
cif,era un mito,man,un videoscrit,dj je dal beat,
pompavo mazz’ e panell’
frankie hi-nrg,testi che ancora restano,
ed erano calci in culo a tutti quelli che benpensano
ricordo rome zoo,bella sparo,
per me lui aveva tutta la sostanza del migliore mc romano,(ok)
nextone,non dimentico sto nome,
? grazie a gente come lui che lo faccio dritto dal cuore
c’era un king come mauri b,
se manca un pezzo di storia alla scena
? perch? non ? uscito un suo cd,man,
dammi le cuffie,la musica e lascio in play,
ogni problema svanisce,restiamo solo io e lei

rit.

(hego dei pesi piuma)
la capitale pompava,ed io pieno,con i colle der fomento,
piotta,fornearockers,ora pompa cor veleno
la sicilia con oth-llo,stokka e buddy,dualshock,
la sardegna con la fossa,sardotribe e macu bro
dj luce aveva il dono del funk,il testimone poi ? p-ssato a turi,
franco e kiave sono la nuova realt?
sotto il vesuvio prima la famiglia adesso co’sang,
fu speaker shenzo,un rapper dall’areabilit?
in puglia con fert?,pooglia tribe,modi vinse il 2thebeat
prima dell’inflazione delle gare di freestyle
fabri fibra e lato ci portarono la sindrome
e quanti nomi,(troppi),nella citt? della sindone
atpc,lyricalz,double s,mauri pis,upsista,q-tip,left side,prm mc
e quando internet non c’era,per accorci? le distanze
tra dripponi in tutta italia si smazzavano le franze
al ? un ricordo per veterani,
come certi mixtape introvabili originali anche a pagarli cari
adesso di dovere un rest in peace
a tutte quelle teste vere andate in cielo come cis e crashking

rit.

(grazie a dado mc per questo testo)