azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

hyst – hiphop world lyrics

Loading...

[ritornello]
ninna nanna ninna oh
ora ho sognato un hip-hop world
dove si respira flow
ninna nanna ninna oh
ninna nanna ninna oh
ora ho sognato un hip-hop world
dove si respira flow
ninna nanna ninna oh

[strofa 1]
voci confuse che parlano troppo
l’hip-hop italiano che paga lo scotto
inciuci da due euro, me ne fotto
sono questi beats e queste rime che mi hanno corrotto
e me ne fotto solo del poco che porto
e a forza di appicciare prima o poi faremo il botto
la nuova frontiera del mercato musicale yo il mainstream autoprodotto
chi dice pochi compratori e dischi in esubero
e perché ci siamo rotti il cazzo di vasco e di zucchero
il rap italiano che vende mi sento di escluderlo
intanto i b-boys crescono di numero
ma se tutti producono chi compra
e se tutti si illudono chi sfonda?
tutti vogliono cavalcare l’onda
ma se siamo tutti svegli chi sogna?
oggi basta un computer e tutti si improvvisano producer
queste sono scuse
é l’hip-hop che ha questa proprietà meravigliosa dove chi consuma e chi produce sono la stessa cosa

[ritornello]
ninna nanna ninna oh
ora ho sognato un hip-hop world
dove si respira flow
ninna nanna ninna oh
ninna nanna ninna oh
ora ho sognato un hip-hop world
dove si respira flow
ninna nanna ninna oh

[strofa 2]
vorrei che un neonato non dicesse “we” ma “hi”
e che impar-sse a parlare in freestyle
la prima parola che dice è “mamma” beh con la seconda deve chiudere la punchline
invece dei sonagli regalargli un mixtape
che impari a gattonare camminare a caricare un six step
“oh che fai con le mat-te? che è uno scherzo?”
vuoi fare un disegno? tie sta attento fai un pezzo
io voglio campare di live, vorrei suonare in posti che altrimenti non avrei visto mai
un paesino un contadino e un mulo con la vecchietta che si affaccia alla finestra e mi urla muto
vorrei vedere la gente che scende in strada e canta
una battle tra [?] e l’atalanta
vorrei veder brekkare un sindaco
il parroco scratchare le campane e sanguinare ad un timpano
io voglio i telegiornali presentati con sotto le strumentali
i segnali stradali in rima
i giornali in rima
i libri di scuola pure quelli in rima
voglio la maestrina che spiega cos’è un party alla lavagna
“bambine ricordate che al club si va col tanga”
il preside che becca lo studente e gli domanda
“che stai fumando?”
“ma veramente io..” “p-ssa sta canna”
maestri lesti studenti pr-nti a credergli
a fianco al crocifisso un santino e public enemy
è questo quello che voglio un cazzo di sogno
ma non so… ninna nanna ninna oh

[ritornello]
ninna nanna ninna oh
ora ho sognato un hip-hop world
dove si respira flow
ninna nanna ninna oh
ninna nanna ninna oh
ora ho sognato un hip-hop world
dove si respira flow
ninna nanna ninna oh