azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

samo (ita) – omero del xxi lyrics

Loading...

[strofa 1]
esco di casa
saluto sei volte
perchè pensa te
se fosse l’ultima

quando avrei dovuto
no, non lo sapevo
verso doppio malto a terra
per chi sta su in cielo

no, non lo sai mica
quando ti prende
poi ti scordan tutti
fender

c’ho un pensiero in mente:
la vita è un soffio, vivila
mi muovo in continuo
tipo corso di mimica

se mi dai una vita piatta
mi appendo per la cravatta
cerco ancora un cuore
uomo di latta

ho la lingua di sto misero sopra la natica
ho la coscienza a posto frà, e un indole pratica
ci lamentiamo dell’inferno sulla terra
quando tiriamo giù più santi di quanti ne attira fatima

[rit]
sono l’omero del ventuno
e a chi non ci crede fanculo
con la voce gli altri li catturo
con le rime gli arti li fratturo
sono l’omero del ventuno
padre e anche figlio di nessuno
non sento ciò che dicono
io cieco come il vicolo

[strofa 2]
sono fuori luogo
come un prete ad un rave
vivo dentro un film:
faccio i ciack, non i take

sai che non mi frega niente
di tutti quei fake
scuoio questi squali
dopo vesto solo bape

io non ci spero
perchè ci credo
avere fede
ti lascia indietro

frà se ci speri
ma poi non cresci
lo sai che scleri
e non ne esci

frate ogni sera
mi chiudo in front al computer
termino cose incompiute
tu torna a farti una sega

metto più cuore in sta merda
che filtri dentro le brown
quando canti sembri un down
con una brutta weltanschaaung

[rit]
sono l’omero del ventuno
e a chi non ci crede fanculo
con la voce gli altri li catturo
con le rime gli arti li fratturo
sono l’omero del ventuno
padre e anche figlio di nessuno
non sento ciò che dicono
io cieco come il vicolo