azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

t.o.r.p.a. – la leggenda del gangster lyrics

Loading...

(strofa 1)
per quello che ho fatto andrò all’inferno
ne sono sicuro, certo
e non è vero che chi odia è sempre perché infermo
io lo faccio solo per divertimento
e non mi sento più
e non mi sento più me stesso
mi sento peggio
e non mi sento meglio se
mi comporto meglio
e no non è un raptus
prendo la pistola, miro e ti ammazzo
se provi a difenderti stai poi sicuro
che ti cercherò

(bridge)
e non è bello uccidere
la droga prima chiede e poi esige
e non è bello vivere
con la paura di una mitragliatrice

(rit.)
gangster, gangster
è la leggenda del gangster
chi non ha paura delle scelte
coca, meta, ero, blocco e glock
non ho paura delle mie scelte

(strofa 2)
ero un uomo coraggioso e bello
avevo tante donne, ricco
poi un giorno in strada incontrai un ometto
anch’esso mi ha detto che era ricco
prima piacevo a mia madre
ora le strade si sono divise
ora mi pensa mia madre
mi pensa in strada ad usare una visa
ma’, mi dispiace
no no no no no no no non volevo, sì, farti questo
e adesso vedo quelli in divisa con un mandato di arresto
(corri, corri, corri)

(rit.)
gangster, gangster
è la leggenda del gangster
chi non ha paura delle scelte
coca, meta, ero, blocco e glock
non ho paura delle mie scelte
gangster, gangster
è la leggenda del gangster
chi non ha paura delle scelte
coca, meta, ero, blocco e glock
non ho paura delle mie scelte