azlyrics.biz
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

velocy raptus – bring you down lyrics

Loading...

bring you down
[strofa 1: vuoto]
(qua) son l’unico che ci riesce, l’unico in grado di starmi dietro
ma essere l’ultimo o essere il primo è una questione di qualche metro
io so benissimo cio che non sono, e metto da parte il mio ego
mi faccio largo, non so quanto valgo e spesso me lo richiedo
se lo sapessi forse, sarebbe tutto piu facile
ma senza complessi sarei soltanto molto piu vulnerabile
ogni vuoto che si sussegue si trasforma voragine
ed ogni luogo in cui sei cresciuto poi diventa un immagine
vuoi la vrc? la vuoi? uno di questi è esanime
gli altri emcees in recupero, con uno irrecuperabile
ma quale apice, se tutte le vostre mosse sono apatiche
il successo va a chi se lo merita, pro capite
qua non conta ciò che vedi, ne ciò che senti
conta solo ciò che ascolti, e ciò che osservi
non contano i dischi che vendi, le tipe che stendi
per me conta soltanto come cazzo la pensi man

[strofa 2: doc nucky]
petto a petto, in ogni testo delle tue canzoni
ho sent-to che ti brucia ancora dentro.. saranno i neuroni?!
rapper coi ciotti e con le ottiche distorte
io st’ambiente già lo odio: non mi dare sfogo oltre, man
dai vamos hombre, le teste che ho di fronte
oscillano a tempo di b-m-cha, col cervello che si punta
se questo è hip hop ha vinto il banco .. -mat
c’era un compromesso, almeno adesso c’è più gente sotto al palco, fra
ero già stanco da “21 grammi” , mo’ a 21 anni
“mani in alto e che nessuno faccia i salti p-ssi” (che cazzo dici nucky, come stai?) non preoccuparti
non è quello che dici ma come lo dici agli altri
puoi, crederti sazio con lo stomaco che brontola
posso urlare spazio mentre affondo dentro l’onda
chiuso in un angolo: è successo un altra volta, è
uno contro uno, petto a petto contro la mia ombra

[strofa 3: skià]
torna a casa lessie tipo se tornate a casa lessi
cado in catalessi, per la scale perderò i miei pezzi
tra gli schiaffi e gli insuccessi ho perso tutti i miei interessi
giri con gli stessi, come cazzo siete messi? fessi
investici su un patrimonio, i soldi che manco tu conti
venditi solo al demonio, prezzo pieno niente sconti
facile farlo? ma non sai neanche di che cosa parlo
non cerco lo sballo, è che ci troviamo insieme quando sbaglio!
alone in the dark, mi trovi al bar o con pj al park
ma che novità, sto in una bettola e non in città
poche discese, sempre in salita
porte aperte senza vie d’uscita
senza speranze ma incrociamo le dita
e un calcio in culo proprio a te (puttana), so che mi ascolti
alle tue false speranze, ai tuoi finti racconti
tu non mi smonti, al m-ssimo mi fai i raddoppi
e non serve manco che te lo ricordi, io lo so già che floppi

[strofa sgravo]